martedì 22 marzo 2011

È Primavera!!!

fiori pesco

È ufficialmente primavera!

Monkey Emoticons

Passato l'equinozio (21 Marzo), non ci si può più ricamare sopra.
Signori metereologi, mettetevi il cuore in pace: d'ora in poi -dove per poi si intende 'fino al solstizio d'estate- per me è primavera.
Dovesse venir giù la neve domani, per me è primavera. Tifone? È primavera. Pioggia e alluvioni? È primavera comunque.

Detto questo, procediamo con i romanticismi di rito.
Oggi ho fatto una passeggiata con la semprepiùarruffata Tina (il cane). A dirla tutta, la passeggiata col cane è stata una scusa, mi sono armata di macchina fotografica e sono andata a documentare ogni ramo fiorito di ogni albero o arbusto sul nostro prato. E vicino ai cancelli dei vicini. E ai bordi della strada. E nel nostro giardino.

f_3
f_2
f_5
f_4
f_1

Ad un certo punto persino Tina s'è stufata di aspettarmi ed è andata a scorrazzare nell'erba annusando non so che cosa. Se penso che fino a pochi giorni fa pioveva e faceva freddissimo, è davvero straordinario che dei boccioli così delicati possano resistere al freddo e sbocciare così in fretta. Stamattina sul Prunus in giardino cerano appena 5-6 corolle aperte ed ora, al tramonto, ci sono parecchi rami già fioriti e i boccioli sono belli pienotti e pronti a sbocciare. Neanche fossero pop-corn!
Ieri ho preso all'Ikea dei bulbi di Narciso bianco. Li ho scelti apposta con i germogli ancora bassi, perchè penso che metà della bellezza di un fiore sia nel vederlo crescere e sbocciare. E col tempo ho capito che la forza della primavera è così prorompente da vincere anche contro i pollici più neri.
Nella dispensa mi stanno germogliando tutte le cipolle, l'edera sta sparando nuovi rametti e foglioline ovunque e l'orchidea che Iolanda mi ha regalato quest'inverno ha tirato fuori tre nuovi boccioloni pronti a sbocciare! Nel nostro giardino sono rifioriti spontaneamente i cipollotti dei narcisi e dei giacinti.

giacinti

Mentre passavo sul ciglio della strada sentivo continui fruscii di lucertole che si rintanavano allarmate dai miei sgraziati passi sulle foglie secche. Rientrano nelle tane e poi cacciano fuori il musetto per controllare se il 'pericolo' se n'è andato via. A debita distanza le lucertole mi stanno simpatiche. In particolare provo una certa tenerezza per le sventurate che abitano il nostro giardino. Sono tutte senza coda. Con tre gatti intorno, la vita è dura e la coda diventa inevitabilmente… corta.
E mentre tornavo indietro da questa passeggiatona con Tina che ha diligentemente annusato ogni piantina e ogni palo, ho visto il mio gattone piazzato in mezzo alla strada che aspettava paziente che io smettessi di fare le foto alle lucertole.

lucertola

Come un cagnolino. Forse era la sua giornata del 'sfatiamo un mito', visto che poi si è esibito in un rotolamento nella terra modello 'non è vero che i gatti sono più puliti dei cani, solo che preferiamo la terra asciutta a quella bagnata'.

yuka1

Beh, che dire ancora? Il sole è definitivamente tramontato, Superga è già illuminata e c'è un buon odore di erba umida che entra dalla finestra.

Non mi resta che salutarvi con un abbraccio forte forte.

Monkey Icon

3 commenti:

Nussy ha detto...

Tutto molto bello...però la primavera per me è un vero supplizio. Meno male che la natura, oltre alle graminacee, ha creato anche il ribes nero, che consumo in quantità industriali, e mi permette di non imbottirmi di antistaminici. Così posso osservare le meraviglie della primavera senza addormentarmi per gli effetti collaterali! :D

Natadimarzo ha detto...

ciao! è la prima volta che capito qui e devo dire che il tuo blog mi piace moltissimo (ma come sono carine tutte quelle scimmiette!). vedo che la primavera strega anche te...la fioritura è una gioia per il cuore, sempre :)

wafeperu ha detto...

What a great resource!

generic cialis